Notizie

Fintyre acquisisce La Genovese Gomme

Definito l’accordo per acquisire La Genovese gomme (LGg), che opera nella distribuzione al dettaglio e all’ingrosso.

Fintyre, leader in Italia e tra i primi cinque in Europa nella distribuzione degli pneumatici da ricambio, ha stipulato un accordo per acquisire La Genovese gomme (LGg), società fondata nel 1927 dalla famiglia Balduzzi, che opera nella distribuzione all’ingrosso, vendita al dettaglio e ricostruzione degli pneumatici e servizi di assistenza.

Con una rete di otto punti vendita e un’offerta che copre tutti i principali marchi, LGg è il primo operatore in Sardegna nella distribuzione degli pneumatici da ricambio. Nel 2017 la società, che ha circa 70 dipendenti, ha fatturato circa 11,7 milioni di euro.

L’acquisizione nasce dalla volontà di Fintyre di crescere in dimensioni, coprire l’intero territorio nazionale con canali retail e ingrosso e di espandersi all’estero. La strategia, perseguita anche attraverso acquisizioni, ha registrato un’accelerazione nell’ultimo biennio portando il Gruppo a una notevole crescita dimensionale.

Alla fine del 2015 Fintyre ha acquisito, dal Gruppo Marangoni, Pneusmarket, società che opera nella distribuzione al dettaglio (attraverso 40 punti vendita) e all’ingrosso degli pneumatici per l’auto, il trasporto leggero e industriale. Nel 2016, invece, ha acquisito Franco Gomme, con sei depositi che servono circa 8.000 clienti nelle regioni del centro-nord Italia (incluse Toscana e Marche).

Nel maggio 2017, European Tyres Distribution Limited, la società che detiene il controllo di Fintyre, ha acquisito dal gruppo tedesco REIFF la divisione Tyre and Automotive Technology, leader in Germania nella distribuzione multi-canale di pneumatici con quattro depositi e 46 punti vendita nel Paese che servono oltre 285.000 clienti. 

Grazie a queste operazioni il Gruppo ha potuto raggiungere nel 2017 un fatturato consolidato europeo di 734,6 milioni di euro.

“L’acquisizione di LGg, principale operatore in Sardegna, completa la copertura del territorio nazionale consolidando la nostra leadership”, ha dichiarato Mauro Pessi, presidente e amministratore delegato di Fintyre “Le dimensioni raggiunte sono una valida premessa per sviluppare la presenza in Europa cogliendo le opportunità offerte da un mercato ancora frammentato in un numero elevato di operatori”.

“L’ingresso nel gruppo Fintyre costituisce per noi motivo d’orgoglio e consente a La Genovese gomme di ottenere importanti vantaggi ed economie di scala dal punto di vista commerciale, organizzativo e logistico”, ha dichiarato Berto Balduzzi, presidente de La Genovese gomme. “Le sinergie e il completamento nella gamma dei prodotti offerti consentiranno a LGg di rafforzare la sua presenza e la sua quota di mercato in Sardegna con la forza di un gruppo leader in Italia e in Europa nel retail e nel wholesale”.

Nella definizione dell’accordo per l’acquisizione di LGg, Fintyre è stata assistita dallo studio legale Gattai, Minoli, Agostinelli & Partners e da PwC, mentre LGg è stata assistita dallo studio legale Macciotta & Associati.


Fintyre 

Nasce negli anni ’70 a Empoli con il nome di Pneuservice, Fintyre (denominazione acquisita nel 2008) ha conosciuto un’accelerazione della crescita nei primi anni 2000 grazie anche alle diverse acquisizioni, in Italia e all’estero. 

Con oltre 6 milioni di gomme distribuite nel 2017, undici depositi che coprono l’intero territorio nazionale, Fintyre è oggi il primo distributore italiano di pneumatici da ricambio e tra i primi cinque operatori in Europa. Nel 2017, la società ha conseguito ricavi consolidati per 734,6 milioni di euro.

L’offerta di Fintyre include tutte le migliori marche di pneumatici (Bridgestone, Continental, Dunlop, Goodyear, Michelin, Pirelli) e copre i diversi segmenti di mercato (auto, autocarri, moto, veicoli industriali e agricoli). 

La società ha sede a Seriate (Bergamo), conta 200 dipendenti e conta su un’organizzazione commerciale composta di 80 agenti indipendenti.

Presidente e amministratore delegato di Fintyre è Mauro Pessi, manager con una lunga esperienza nel settore degli pneumatici, che è affiancato da due condirettori generali, Nicola Melillo (per l’area finanza e operations) e Alessandro Bruchi (per l’area commerciale).

Nel marzo 2017 Fintyre è stata acquisita dal fondo Europe IV di Bain Capital Private Equity, leader mondiale del private equity.


La Genovese gomme

Fondata a Cagliari nel 1927 da Alessandro Balduzzi come emanazione in Sardegna della 'Vulcanizzazione La Genovese' di Genova e poi guidata dai suoi due figli, Berto e Adriano, LGg è presto diventata il punto di riferimento isolano nel mercato degli pneumatici.

Precorrendo i tempi nello scegliere una politica di costante espansione della rete di vendita e della gamma di pneumatici e servizi offerti, LGg ha negli anni coperto capillarmente il territorio sardo con la gestione diretta nel Sud Sardegna di diversi negozi in provincia di Cagliari e a Elmas - dove sono presenti anche lo stabilimento per la ricostruzione e il grande magazzino per la distribuzione - e, verso Nord, a Oristano, Macomer Sassari e Olbia. 

Con la sua copertura di negozi e grazie a un’esperienza accumulata in più di novant’anni di attività, LGg è in grado di offrire servizi e pneumatici per qualunque tipo di utilizzo, dallo scooter al movimento terra, anche attraverso la flotta di furgoni per l’assistenza esterna, direttamente raggiungendo a casa il cliente.

Il management di LGg è costituito dalla terza generazione della famiglia Balduzzi (Alessandro, Daniela, Andrea e Barbara), una garanzia di continuità e fedeltà nella gestione di un’azienda come La Genovese gomme che entrando a far parte del Gruppo Fintyre rafforza e continua a migliorare la sua presenza in Sardegna ampliando la gamma di pneumatici e servizi offerti ai clienti.
 

Condividi